IL CASO: “la mia pompa di profondita’ non funziona più, sono assicurato?”

Presento oggi un caso particolare successo nelle ultime settimane relativo al mal funzionamento di una pompa di profondità.

Il cliente al telefono mi riferisce che non sta più pescando acqua pulita ma acqua mista fango e mi chiede se l’assicurazione copre la sostituzione.

Come prima cosa chiedo quale sia il motivo di mal funzionamento della pompa. La risposta è emblematica: “probabilmente la causa scatenante è un movimento del terreno, oppure un guasto alla pompa stessa acquistata 2 anni fa”.

Provo ad eseminare entrambe le possibilità.

  1. MOVIMENTO DEL TERRENO

In questo caso le condizioni di polizza escludono questo tipo di evento

Va precisato che l’esclusione della garanzia in caso di movimenti del terreno è presente nella totalità delle polizze Danni. L’unica eccezione sono le polizza CATASTROFALI (terremoto, innondazione, ecc…) che presentano di per se franchigie e limitazioni molto alte…per cui anche una polizza di catastrofali non coprirebbe un danno del genere. 

2. GUASTO ALLA POMPA

In questo caso, si segnala ancora una volta che una polizza assicurativa non è una Garanzia. La sostanziale differenza tra i due contratti è che nella Garanzia la ditta che fornisce il bene (sia essa una pompa di profondità o un frigorifero…) garantisce che il bene sia funzionante e funzionerà a lungo. Nelle polizze assicurative, invece, la compagnia si presta ad intervenire in casi di “sfortuna” indicati nella polizza.

Tornando al nostro caso, dunque, non è possibile intervenire in nessuno dei 2 casi. Come al solito, quando vi sono casi così particolari, sfrutto l’esprerienza del mio super agente GIOVANNI MILANI che mi viene in aiuto dandomi la sua opinione.

“In tutta la mia carriera di assicuratore, in casi di pompa in profondità mal funzionante, la responsabilità è sempre stata imputata all’installatore

“La compagnia – chiarische ancora Giovanni – è intervenuta pagando i danni solo quando l’assicurato era l’idraulico installatore e solo nel caso in cui l’idraulico avesse sottoscritto al polizza con POSTUMA”

La postuma , infatti, copre i danni provocati anche dopo lo svolgimento dei lavori e in queste situazioni è praticamente obbligatorio per un assicuratore proporre la garanzia postuma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *