BONUS 110%: arriva il prodotto ASSEVERAZIONI

A seguito alla pubblicazione del documento Superbonus–FAQ da parte del Ministero dell’Economia e delle Finanze (https://www.fiscoetasse.com/files/10602/documento-mef-superbonus110.pdf), Allianz tramite gli Assicuratori Lloyd’s ha aggiornato il prodotto Asseverazioni  garantendo così ai tecnici (architetti, geometri, ecc…) la possibilità di tutelarsi nel caso di errori o asseverazioni inesatte.

Queste le principali caratteristiche del prodotto:

  • Contraente/Assicurato: qualsiasi professionista tecnico che sia abilitato ai sensi di Legge al rilascio delle Asseverazioni;
  • Validità: 1 anno senza tacito rinnovo (in caso di progetti non terminati entro l’anno, andrà stipulata una nuova polizza)
  • Postuma Decennale: ogni polizza ha una durata automatica di 10 anni successivi alla scadenza del contratto di assicurazione.
  • Massimale minimo 500.000 euro dedicato al solo rischio delle Asseverazioni garantendo il risarcimento sia i clienti del professionista che al Bilancio dello Stato.
  • Franchigia: zero;
  • Polizza dedicata per ogni cliente con possibilità di assicurare fino a 5 progetti;
  • Premio minimo lordo: € 298,48 (Il premio varierà in funzione dei valori delle opere e del compenso)

Per ricevere ulteriori informazioni ed essere contattato compila il form sottostante! Verrai ricontattato il prima possibile

DOMANDE FREQUENTI

La polizza “asseverazioni” tutela anche i commercialisti? NO, per i commercialisti è sufficiente che la propria polizza RC professionale preveda l’estensione ai Visti di Conformità.

E’ possibile assicurarsi solo per il Bonus 110% o si deve possedere anche altri prodotti? La polizza Asseverazioni è indipendente da altre coperture, può essere stipulata anche in assenza di RC professionale.

Quanto dura il contratto? 1 anno senza tacito rinnovo

Ma non basta la mia assicurazione professionale? Purtoppo no, perchè la RC professionale – pur non escludendo dalla copertura i rischi connessi al Superbonus – prevede un massimale unico dedicato all’intera attività professionale. Il rischio è che il massimale previsto in polizza nella RC professionale non sia sufficiente.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *